Un testimone silenzioso: Il Rivellino degli Invalidi

Torino , come tante città dove il desiderio di riscoprirsi è fortemente legato al turismo e al tentativo di far crescere questo fenomeno, cerca nei suo sottosuolo una storia da raccontare, recuperando vestigia nascoste e segrete a metri e metri di profondità. Silenziose testimonianze che accendono la nostra fantasia facendoci percorrere un balzo a ritroso di secoli e secoli.
Molto bello da dire cosi ma .. Torino non è Parigi con la sua corte dei miracoli e non è Roma con le sue storie sotterranee legata alla sua storia millenaria.

Read more

Vittorio Emanuele II il Re che si fece uomo

Un antico avo di Vittorio Emanuele II (Carlo Emanuele III chiamato Carlin affettuosamente dal popolo e che fu Re di Sardegna dal 1730 al 1773) solea dire a coloro che lamentavano un certo sua distanza fin quasi affettazione verso i suoi sudditi che è da vicino che si possono notare tutti I difetti di un sovrano (e peraltro nel caso del buon Carlin in effetti i difetti c’erano fisicamente parlando..).Se questa massima fu applicata si può dire sempre in casa Savoia, è con Vittorio Emanuele II che di fatto vediamo davvero per la prima volta un Re raccontato non da pochissimi intimi e confidenti (con notizie filtrate e rivisitate per mille motivi diversi) ma da una moltitudine di personaggi dei più disparati strati sociali.

Read more

Andar per botteghe a Torino .. parte prima

Torino ha una sua storia particolar fatta con i locali storici che costellano il centro della città. Ovviamente primeggiano gli antichi Caffè che hanno visto passare i più illustri personaggi della nostra storia patria.

Prendete Cavour: il Conte è stato graditissimo ospite dei migliori Caffè e Ristoranti del suo tempo. Cosi forse si potrebbe fare prima a elencare I locali dove non è stato presente …

Read more

La Basilica di Superga e le tombe Reali: storie umane reali

Parlare della basilica di Superga e delle sue tombe parrebbe certo superfluo, essendo essa uno dei luoghi simbolo della città di Torino.
Però quanti dopo aver ammirato i marmi, le allegorie e I simboli di queste tombe, quanti si soffermano per un attimo a pensare alle persone che vi riposano? Chi erano? Certo Re e Regine, Principi e Nobildonne, ma quello è il vestito non la persona.

Read more